Close

Sicurezza sul Lavoro, Cgil: ok Regione Lazio su divieto ore più calde ma sia per tutte attività all’aperto


L’ordinanza della Regione Lazio che vieta i lavori usuranti all’aperto nelle ore più calde “è una prima risposta alle nostre richieste. Tuttavia non basta perché è limitata all’esposizione prolungata al sole e per i soli settori agricolo, florovivaistico e nei cantieri edili e affini: è necessario integrare l’ordinanza considerando sia tutte le attività svolte all’aperto, sia le attività indoor, che in molti casi manifestano condizioni di sofferenza da stress termico anche senza esposizione al sole”. Lo scrive, in una nota, la Cgil di Roma e del Lazio.

“È inoltre necessario che si apra la discussione sui temi della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, ripartendo dal rifinanziamento della legge regionale anche alle luce degli ultimi infortuni mortali avvenuti nel nostro territorio”, conclude la nota del sindacato. 

Related Posts

Prenota ora!