Close

Aggressione fascista, Cgil e Anpi: 20 giugno manifestazione in solidarietà a studenti

Domani, giovedì 20 giugno, alle ore 18, la Cgil di Roma e del Lazio e l’Anpi provinciale di Roma saranno in piazza Vittorio Emanuele II a Roma in risposta “all’aggressione fascista e vigliacca avvenuta nel cuore della Capitale contro alcune ragazze e ragazzi della Rete degli studenti medi e di Sinistra universitaria Sapienza”. In una nota la Cgil di Roma e del Lazio e l’Anpi provinciale di Roma spiegano:

“Nel tardo pomeriggio di ieri, mentre stavano rientrando a casa, dopo la manifestazione in difesa della Costituzione e contro l’autonomia differenziata, sono stati aggrediti nel rione Esquilino, nei pressi di un locale che è ritrovo di aderenti ad ambienti di destra e di estrema destra di chiare simpatie neofasciste. Nel manifestare alle studentesse e agli studenti tutta la nostra solidarietà e il nostro sostegno esprimiamo forte preoccupazione per il clima che si sta creando nel nostro Paese. Le organizzazioni che si richiamano al fascismo e al nazismo, evidentemente, ormai si sentono giustificate, tollerate e di poter agire nell’impunibilità. Saremo sempre al fianco delle studentesse e degli studenti contro i vecchi e i nuovi fascismi, a partire dalle scuole e nei posti di lavoro, per la lotta alle disuguaglianze, per la difesa dei valori democratici scolpiti nella nostra Costituzione nata dalla Resistenza. Per questo rispondiamo al loro appello alla mobilitazione e chiediamo a tutte le forze politiche e sociali che si riconoscono nei valori democratici di essere in piazza domani”

Related Posts

Prenota ora!