Close

Roma, Cgil e Uil: bene incontro in Campidoglio, ora servono scelte decise

Durante l’incontro con l’Assessora al Bilancio di Roma Capitale, Silvia Scozzese, “ci sono stati confermati gli indicatori economici positivi in merito al rendiconto del bilancio 2023, dovuti anche alla lotta all’evasione fiscale, che rendono possibile fare un bilancio previsionale del 2025 in grado di dare risposta alle nostre richieste”. Così in una nota la Uil Lazio e la Cgil Roma e Lazio.

“La disponibilità ad aprire, a partire da maggio, un tavolo di confronto sulla riduzione dell’addizionale comunale all’Irpef e a stanziare maggiori risorse per l’adeguamento dei contratti di chi lavora per la città è un primo passo – prosegue la nota – Serviranno anche altre scelte a sostegno delle cittadine e dei cittadini, a partire dall’evitare l’aumento delle tariffe del trasporto pubblico locale per i residenti ed i lavoratori pendolari, e dal potenziamento le delibere capitoline 154/97 e 163/98 per avere sostegni sull’emergenza abitativa e per uscire dalla povertà. Inoltre, come abbiamo comunicato durante l’incontro, è fondamentale che il Campidoglio agisca nei confronti del Governo per ottenere maggiori risorse per il Giubileo.

I fondi attualmente stanziati – concludono- sono troppo bassi rispetto alle necessità e c’è l’effettivo rischio che l’evento gravi sul bilancio comunale anziché essere l’occasione per cambiare il volto della città, creare occupazione di qualità e migliorare le condizioni di vita delle cittadine e dei cittadini” conclude la nota. (Com)

Related Posts

Prenota ora!