Close

Teatro di Roma, Di Cola: dal Comune ci aspettiamo atti concreti

(DIRE) Roma, 12 feb. – “Abbiamo letto la risposta dell’assessore alla Cultura Gotor in merito alle nostre sollecitazioni sui problemi delle lavoratrici e dei lavoratori nella Fondazione del Teatro di Roma. Siamo certi che il Comune di Roma e l’Amministrazione tengano in considerazione il rispetto dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori. In questo senso le rassicurazioni dell’assessore avrebbero maggior forza in presenza del Patto per lo sviluppo sostenibile e il lavoro di qualità, da tempo richiesto dalle organizzazioni sindacali e che ancora non ha visto la luce.

Con la stessa certezza, però, evidenziamo che ad occuparsi di questi problemi deve essere anche Roma Capitale, che siede nel Consiglio di Amministrazione, che è il socio che da solo sostiene circa i due terzi del budget della Fondazione, oltre ad essere proprietaria dei tre teatri di cui dispone attualmente l’ente. Non crediamo, infatti, che la presenza di una pubblica amministrazione all’interno di un CdA possa esaurirsi nei limiti degli adempimenti burocratici, ma che debba -sempre nel rispetto dei ruoli- esercitare la garanzia di quei diritti richiamati dall’Assessore Gotor stesso.

La forza della Capitale non si può sentire solo quando si tratta di nomine, serve lo stesso impegno anche sul buon funzionamento della Fondazione e sul miglioramento delle condizioni di lavoro e non solo quelle contrattuali. In questo senso, dopo la presa di posizione dell’assessore Gotor, ci aspettiamo atti concreti del Comune di Roma per il superamento della precarietà e per la creazione di un ambiente di lavoro che guardi al benessere delle lavoratrici e dei lavoratori.

Ci aspettiamo, quindi, che promuova un incontro con le organizzazioni sindacali il nuovo presidente e il CdA per il rilancio del Teatro di Roma, visto che fino ad oggi non si vede alcun segnale di miglioramento con il nuovo corso”.

Così, in una nota, Natale Di Cola, segretario generale della CGIL di Roma e del Lazio.

Related Posts

Prenota ora!