Close

Sanità, Cgil: Regione Lazio apra confronto su ex Forlanini e ascolti il territorio

“Dopo aver appreso della dichiarazione d’intenti tra il Governo e il Vaticano sull’ospedale pediatrico Bambin Gesù comprendiamo il lungo silenzio davanti alle nostre richieste e quelle dei comitati del Presidente della Regione Lazio Francesco Rocca sull’ex-Forlanini, nonostante in campagna elettorale avesse promesso la restituzione alla sanità regionale della struttura da tempo in stato di abbandono, come si può leggere sul suo programma.” Così in una nota la Cgil di Roma e Lazio e la Camera del Lavoro del territorio

“Il progetto non ci convince. In questi anni – aggiunge il sindacato – avevamo proposto tanti progetti su come restituire l’ex-Forlanini alla collettività: dalla Rsa pubblica, agli ambulatori della Asl Roma 3 al polo della ricerca pubblica in campo sanitario, fino ai servizi sociali e culturali con il coinvolgimento del territorio. Ogni volta l’ostacolo principale era l’assenza di risorse pubbliche. Oggi scopriamo che le risorse pubbliche ci sono e che saranno impiegate per realizzare un ospedale, seppur d’eccellenza, privato. Inoltre, non essendo ancora definiti e resi noti aspetti fondamentali sugli spazi e i costi per il servizio sanitario regionale per la realizzazione della nuova sede ci chiediamo, a questo punto, che fine faranno anche altri progetti su cui sono stanziate già risorse come, ad esempio, la Rsa pubblica e la Casa di comunità. Continueremo a mobilitarci affinché la Regione Lazio apra il confronto sul futuro dell’Ex-Forlanini e la sua restituzione alle cittadine e ai cittadini”, conclude il sindacato.

Related Posts

Prenota ora!