Close

Associazioni e sindacati contro la guerra, 24 febbraio flash mob il Campidoglio

Il 24 febbraio, alle ore 11, “ci sarà un flash mob al Campidoglio a sostegno della pace e per il cessate il fuoco in occasione della giornata nazionale di mobilitazione promossa dalla coalizione Europe for Peace ed AssisiPaceGiusta”. Così in una nota di Acli Roma, Anpi Coordinamento Provinciale Roma, Arci Roma, Auser Lazio, Cgil Roma e Lazio, Forum del Terzo Settore, Libera Roma, Nonna Roma, Rete dei Numeri Pari, Rete degli Studenti Medi Lazio e Unione degli Universitari Roma. La guerra “è tornata ad essere lo strumento di regolazione dei conflitti tra gli Stati e Governi – si legge- che sembrano aver perso la capacità di prevenire e gestire i conflitti mediante gli strumenti della diplomazia e della politica, con i quali far applicare e rispettare le convenzioni e il diritto internazionale. La conseguenza è che la guerra e la barbarie sono nuovamente tornate ad essere le uniche opzioni in campo”.

Si compiono i due anni di guerra in Ucraina, “con centinaia di migliaia di morti, milioni i profughi in fuga ed un terzo del paese distrutto. In Siria, dopo tredici anni di guerra, i risultati sono centinaia di migliaia di morti e la distruzione di una secolare convivenza inter-religiosa e inter-comunitaria. In Africa, guerre e neo-colonialismo non hanno mai cessato di coesistere e di schiacciare le speranze di democrazia e di libertà. L’ultimo e più drammatico esempio di questa spirale distruttiva è ancora una volta in Medio Oriente con l’assedio della Striscia di Gaza da parte del governo israeliano. Una escalation di crimini di guerra, che debbono essere fermati immediatamente. L’unica via per fermare la follia criminale delle guerre ed eliminare il rischio di un conflitto nucleare, è unire le forze, schierarsi per la pace, per il diritto internazionale, per la riconversione civile e sostenibile dell’economia, promuovendo la cooperazione e la sovranità dei popoli. Continueremo a mobilitarci per costruire insieme una società globale pacifica, nonviolenta, responsabile, per consegnare alle future generazioni un mondo migliore di quello che abbiamo ricevuto”.

Related Posts

Prenota ora!