Close

Lazio: Cgil scrive a Prefetto Roma, preoccupati per bilancio Regione

A seguito dell’ultimo incontro con la Regione Lazio sull’addizionale regionale all’Irpef, che ha avuto esito negativo, abbiamo chiesto un incontro al Prefetto di Roma, Lamberto Giannini, per metterlo a conoscenza della nostra preoccupazione per le condizioni di bilancio della Regione Lazio e per le conseguenze delle scelte della Giunta Rocca sulle già gravi condizioni economiche e sociali del nostro territorio. Così, in una nota, la Cgil di Roma e del Lazio. “Negli ultimi anni, a partire dalla pandemia, infatti, – continua la nota – si sono acuite le disuguaglianze sociali, si registra un impoverimento generale della società ed emergono nuove forme di povertà in un panorama economico e sociale già fragile”.

“Per uscire da questa condizione abbiamo chiesto alla Giunta Rocca sia politiche coraggiose e innovative sullo sviluppo, che importanti investimenti a sostegno delle famiglie e delle fasce più deboli della società. La Regione Lazio, invece, sta andando in direzione opposta, a partire dalle politiche fiscali. L’assessore al Bilancio, Giancarlo Righini, ci ha infatti comunicato l’azzeramento del fondo taglia tasse, scelta che abbiamo contestato perché produrrà, dal primo gennaio 2024, un aumento della pressione fiscale su lavoratori e pensionati che arriva a superare i 300 euro. Così come, a oggi, non ci saranno sostegni all’affitto dedicati alle famiglie in morosità incolpevole e contributi contro il caro bollette, nonostante Are

Related Posts

Prenota ora!