Close

Iran: mercoledì anche Cgil in presidio davanti ambasciata a Roma

La Cgil mercoledì 24 maggio, alle ore 17, sarà al fianco del movimento “Donna Vita Libertà”, in presidio davanti l’Ambasciata dell’Iran, in via Nomentana, 361, a Roma per tenere la luce accesa sulla violenta repressione del regime iraniano, che solo nei giorni scorso ha emesso la condanna a morte per dodici persone. E’ quanto si legge in una nota della Cgil di Roma e del Lazio.

“Continuiamo a chiedere un intervento autorevole e fermo della comunità internazionale. Le esecuzioni a morte da parte del regime iraniano rappresentano una gravissima violazione dei diritti umani e delle norme internazionali – continua la nota -. Saremo in piazza per testimoniare la nostra vicinanza alle donne, agli attivisti, ai sindacalisti, ai giornalisti e alla società civile, che chiedono pacificamente libertà, democrazia e rispetto dei diritti umani e lotteremo al fianco del popolo iraniano e con i sindacati iraniani liberi, autonomi e indipendenti, fin quando le richieste di chi scende in piazza, rischiando la vita, non saranno ascoltate”, conclude la Cgil di Roma e del Lazio.

Related Posts

Prenota ora!