Close

Roma: Cgil-Silp Cgil, aggressione Don Coluccia inaccettabile, solidarietà a lui e scorta

L’aggressione di ieri a Don Coluccia “è un fatto grave e inaccettabile”, a lui e alla sua scorta “esprimiamo solidarietà e pieno sostegno”. Lo affermano in una nota la Cgil e il Silp Cgil di Roma e del Lazio. “L’attentato di ieri a Tor Bella Monaca contro Don Antonio Coluccia e la sua scorta è un fatto grave e inaccettabile. A lui e alla sua scorta esprimiamo solidarietà e pieno sostegno. Gli uomini della polizia di Stato che vegliano sulla sua sicurezza personale – prosegue la nota – sono stati pronti e efficaci a tutelare il prete testimonial della lotta alla droga. Non è il primo attentato o la prima minaccia nei confronti di Don Antonio che predica il Vangelo, facendone un’arma per contrastare quotidianamente nelle piazze di spaccio della Capitale il traffico di droga, l’economia criminale e il disagio sociale”.

Don Coluccia è “un uomo che ha dedicato la sua vita a combattere i trafficanti di droga e di accogliere nella sua fondazione le numerose vittime – proseguono Cgil e Silp Cgil -. Siamo pronti a manifestare insieme a lui per dimostrare che chi crede nella dignità della persona non è disposto a farsi intimidire. Quanto accaduto a Don Coluccia è la prova provata che il malaffare e il traffico di droga non si contrastano solo con l’azione di polizia, ma occorre un impegno culturale e politico per presidiare socialmente il territorio, evitando il disagio sociale e il degrado urbano”. (Com)

Related Posts

Prenota ora!