Close

Antifascismo, Cgil: vergognoso raid contro monumento Matteotti

Nella notte, ignoti, hanno imbrattato con scritte fasciste il monumento a ricordo dell’antifascista Giacomo Matteotti a Riano, nel luogo in cui venne ritrovato il corpo del deputato socialista rapito e ucciso da una squadraccia fascista.” Così la Cgil di Civitavecchia Roma Nord Viterbo e la Cgil di Roma e Lazio.

“Un grave e vergognoso atto che arriva a pochi giorni dalle celebrazioni del centenario del rapimento e assassinio di Matteotti e che fa parte della lunga scia nera di aggressioni e raid da parte di formazioni di estrema destra. Alle forze sociali, politiche e alle istituzioni lanciamo un appello a non abbassare la guardia davanti alla recrudescenza fascista in corso nel nostro Paese e di agire sempre in difesa dei valori democratici e della Costituzione” conclude

Related Posts

Prenota ora!