Close

Sciopero Generale, Cgil e Uil: grande partecipazione a presidio sotto Regione Lazio

Grande partecipazione stamattina al presidio sotto la sede della Regione Lazio in occasione dello sciopero generale proclamato da Cgil e Uil affinché nel nostro Paese, dove le morti sul lavoro sono pressoché quotidiane, le forze politiche, il sistema delle imprese, le istituzioni ne prendano atto e intervengano per fermare la strage. Così, in una nota, la Cgil di Roma e del Lazio e la Uil del Lazio. “La grande partecipazione allo sciopero, che riguardava solo i settori privati, – continua la nota – è la prova che le lavoratrici e i lavoratori non si rassegnano a un modello di fare impresa in cui il profitto valga più della vita di chi lavora”.

“Questa mattina – proseguono i sindacati – ci siamo dati appuntamento proprio sotto la sede della Regione per illustrare le nostre priorità di intervento perché tutte le istituzioni devono fare la loro parte: non solo il Governo deve cambiare i provvedimenti sbagliati che mettono a rischio la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro ma anche la Regione Lazio deve impegnarsi, a partire dal rifinanziamento della legge regionale sulla sicurezza per la quale ci siamo tanto battuti. La mobilitazione per rimettere al centro le ragioni del mondo del lavoro continua. Sabato 20 aprile saremo nuovamente in piazza a Roma per chiedere più salute dentro e fuori i luoghi di lavoro”.

Il documento consegnato alla Regione Lazio

Il servizio del Tgr Lazio

Related Posts

Prenota ora!