Close

Università, Cgil: a Cassino Rocca ha perso occasione per ascoltare studenti

All’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale, “il presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca, ha perso un’occasione importante abbandonando la sala, insieme ad altri esponenti politici di destra, proprio nel momento in cui era previsto l’intervento del rappresentante degli studenti, che è anche componente del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari, l’organo di rappresentanza e consultazione del Ministero dell’Università”. Lo dichiarano in una nota, la Cgil di Roma e del Lazio e la la Cgil di Frosinone Latina.

“Sarebbe stato opportuno e doveroso restare – continua la nota – per ascoltare le studentesse e gli studenti e anche per dimostrare un cambio di passo da parte della Regione Lazio, dopo il commissariamento dell’ente regionale per il diritto allo studio. Invece assistiamo a un altro episodio in cui la voce delle nuove generazioni viene azzerata. Le studentesse e gli studenti dovrebbero essere protagonisti delle scelte che riguardano il diritto allo studio universitario. Il Presidente Rocca, invece, ha deciso di umiliarli e ignorarli, dimostrando, insieme alla mancanza di rispetto, l’attenzione che ha per i giovani cittadini della nostra regione”, concludono la Cgil di Roma e del Lazio e la Cgil di Frosinone Latina.

Related Posts

Prenota ora!