Close

Migranti, Cgil: domani in piazza Santi Apostoli per chiedere chiusura dei Cpr

Mercoledì 7 febbraio alle 15:30 saremo a Piazza Santi Apostoli, sotto la Prefettura di Roma, al presidio indetto dalla rete romana contro la detenzione amministrativa per chiedere la chiusura dei Cpr e il superamento di un modello gestionale dei flussi migratori disumano e violento. Così, in una nota, la Cgil di Roma e del Lazio.

“Il 4 febbraio, Ousmane Sylla, un ragazzo della Guinea di appena ventidue anni – si legge nella nota -, si è tolto la vita nel Cpr di Ponte Galeria. Non è la prima volta che una persona detenuta in un CPR si toglie la vita e non è la prima volta che le condizioni di scarsa igiene, i pochi servizi e la violazione sistematica dei diritti più basilari porta a proteste e rivolte nelle strutture, che mettono a rischio anche l’incolumità delle lavoratrici e dei lavoratori. Tutto questo è inaccettabile. Vogliamo un nuovo modello incentrato sul rispetto della dignità e dei diritti delle persone”.

Related Posts

Prenota ora!