Close

Roma, Di Cola (Cgil): nessuna Capitale vive senza il sostegno del Governo

“Nessuna capitale al mondo vive senza il sostegno e gli investimenti del Governo del proprio paese. Lo stesso deve avvenire con Roma, su cui il Governo deve investire.

Servono le risorse per la spesa corrente perché il Comune di Roma deve dare risposte concrete ai cittadini che vivranno anni difficili, sia per i disagi dovuti ai lavori per il Giubileo che per le conseguenze della crisi economica già in atto. Insieme alle risorse già previste per l’accoglienza dei pellegrini servono almeno 500 milioni di euro l’anno dal 2024 al 2026. 200 milioni da destinare al taglio dell’addizionale comunale dell’Irpef dello 0,4%, dovuta alla gestione commissariale, ed altri 300 milioni da utilizzare per potenziare i servizi, in particolare i servizi sociali e il sostegno nelle aree più svantaggiate della Città.

Nel prossimo incontro con il Sindaco Gualtieri presenteremo una proposta dettagliata con tutte le misure a favore della comunità per la realizzazione del’Giubileo dei cittadini'”. Lo ha detto il segretario generale della Cgil di Roma e del Lazio, Natale di Cola, intervenendo al convegno ‘Tutte le sfide portano a Roma’ organizzato da Sinistra italiana.

Related Posts

Prenota ora!