Close

Energia: Cgil Roma, immobilismo Campidoglio su fondi a famiglie per contrasto rincari

Sul caro energia “il Campidoglio, nonostante gli impegni presi non riesce a spendere i 5 milioni di euro che ha a disposizione per sostenere le famiglie”. Così, in una nota, la Cgil di Roma e del Lazio. “In queste settimane – continua la nota – tante cittadine e cittadini si stanno rivolgendo anche alle nostre sedi e ai nostri sportelli sociali per capire come mai un provvedimento annunciato da tempo, con risorse già disponibili, non sia operativo. Le risorse, infatti, sono disponibili dall’inizio dell’anno e frutto della mobilitazione da noi avviata e con cui abbiamo ottenuto 15 milioni di euro dalla Regione Lazio per contrastare gli effetti negativi dell’aumento dei prezzi energetici. Una parte importante di queste risorse sono a disposizione del Comune di Roma che a partire dal 1 giugno avrebbe reso possibile richiedere il contributo”.

“Ciò non sta avvenendo – sottolinea il sindacato -, mettendo in difficoltà le cittadine e i cittadini. Chiediamo al Comune di Roma di recuperare il tempo perso e potenziare il fondo nell’annunciata variazione di bilancio, che tarda anch’essa ad arrivare, perché gli effetti negativi dell’inflazione e del caro energia continuano a erodere il potere d’acquisto di lavoratori e pensionati. Non c’è più tempo da perdere su un provvedimento urgente per tante famiglie. Per superare l’immobilismo del Campidoglio siamo pronti alla mobilitazione”. (Com) © Agenzia Nova – Riproduzione riservata

Related Posts

Prenota ora!