Muratella, CGIL: Montanari inverte la rotta e garantisce gli stipendi

0
65

MURATELLA, CGIL: MONTANARI INVERTE ROTTA E GARANTISCE STIPENDI

“Dopo mesi di rifiuti e dinieghi, con l’ex assessora Muraro che temporeggiava, finalmente i lavoratori dei canili hanno potuto incontrare un esponente della Giunta. La neo assessora all’ambiente di Roma Capitale Pinuccia Montanari ha oggettivamente invertito la rotta, capito quanto i lavoratori abbiamo difeso il servizio e la struttura, dopo che dall’1 maggio è stata abbandonata dal Comune e autogestita da operatori per altro non pagati”. Con una nota l’Fp Cgil Roma e Lazio, “che il mese scorso ha denunciato il Comune per abbandono e maltrattamento di animale, comunica il risultato dell’incontro tenutosi stamane al dipartimento ambiente di Roma Capitale sul futuro del Canile Muratella, la struttura di accoglienza, soccorso e cura più grande d’Europa”.
“Il 2 gennaio verrà fatta la delibera per il pagamento degli stipendi arretrati, e questa è davvero una buona notizia che ripaga almeno in parte i lavoratori per gli sforzi di questi mesi. La novità assoluta – conclude la Fp Cgil Roma e Lazio – è la volontà politica espressa dall’assessora: questi lavoratori e il servizio che offrono sono una risorsa che Roma Capitale non può disperdere”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here