17 gennaio 2020
Home Vari Firmata la Dichiarazione di Madrid “I diritti delle persone LGBTQI* sul posto...

Firmata la Dichiarazione di Madrid “I diritti delle persone LGBTQI* sul posto di lavoro”

Una delegazione del Dipartimento welfare della CGIL di Roma e del Lazio, ospite dei sindacati spagnoli CC.OO. e UGT di Madrid, ha partecipato alla conferenza organizzata dalla CES dal titolo “I diritti delle persone LGBTQI * sul posto di lavoro”, svoltasi nei giorni 29 -30 giugno, e al World Pride del 1 luglio che ha visto la partecipazione di circa 3 milioni di cittadini.

La conferenza è stata un’occasione per la CES e il network di organizzazioni sindacali affiliate per i diritti delle persone LGBTQI*, per rafforzare la cooperazione nella lotta per i diritti umani, i diritti sindacali e l’uguaglianza per tutti i lavoratori.

Le OO.SS. hanno rinnovato il loro impegno per la parità di trattamento e la non discriminazione, il rispetto e la dignità per le persone lesbiche, gay, bisessuali e transessuali (LGBTQI*), alla luce degli attuali eventi, tra cui le conseguenze della crisi e il pilastro sociale europeo. Lo slancio verso un’Europa più sociale sta raccogliendo forza, e tutti i lavoratori, a tutti i livelli e senza eccezioni, ne trarranno vantaggio!

La Dichiarazione di Madrid, redatta e firmata alla fine dell’evento sindacale, concomitante con il World Pride, definisce le azioni sindacali attuali e future per rendere l’Europa un posto migliore per tutti, indipendentemente dal loro orientamento sessuale, dall’identità o dall’espressione di genere.

 

Link pagina dedicata CES>>>

Foto gallery