3 aprile 2020

INFORMATIVA SULLA PRIVACY – GDPR

Ai sensi dell’art. 13, Regolamento Europeo 679/2016 (c.d. “GDPR”):

I dati personali spontaneamente rilasciati saranno trattati, con modalità prevalentemente elettroniche e con strumenti di analisi anche statistica da Cgil di Roma e del Lazio – titolare del trattamento – Via Buonarroti 51, 00185 – Roma – per gestire l’adesione alla nostra attività e alle nostre iniziative comprese le attività strumentali (es: trasmissione alle altre strutture territoriali, di servizio e di categoria della Cgil, trasmissione agli enti istituzionali per sollecitare l’attenzione e l’intervento, per il monitoraggio dello stato delle nostre iniziative e dei nostri progetti). Tali dati saranno trattati e conservati nel rispetto della normativa nazionale ed europea e obbligatori e necessari a dar corso a tutte le fasi delle attività e delle iniziative a cui hai aderito. I dati potranno anche essere trattati: 1- per contatti promozionali, informativi e istituzionali sulla nostra attività, sui nostri progetti, su iniziative di raccolta fondi, per sondaggi e ricerche riservati agli iscritti e ai sostenitori. Saranno conservati nei nostri archivi per il periodo necessario a erogare tali servizi. Tale diritto e interesse di informazione, giustificati dal legittimo interesse di Cgil di Roma e del Lazio e delle sue strutture territoriali, di servizio e di categoria a mantenere costante il rapporto instaurato con l’interessato, sono acquisiti all’atto dell’adesione alla nostra iniziativa. Tale legittimo interesse è ammesso (art. 6, comma 1, lettera f), GDPR) quale meccanismo alternativo al consenso esplicito dell’interessato; 2- se lo desideri, in maniera personalizzata in base alle caratteristiche di comportamento (es.: azioni a cui hai aderito, zona di residenza, età), a interessi e preferenze rispetto alle nostre azioni (“profilazione”). La profilazione comporterà la selezione delle informazioni archiviate affinché tu possa ricevere comunicazioni di tuo interesse. I dati ai punti 1 e 2 verranno conservati fintanto che le informazioni saranno in linea con le tue preferenze o a che non manifesterai, secondo le modalità sotto indicate, il cessato interesse. In tal caso Cgil di Roma e del Lazio adotterà le relative e appropriate misure tecniche e organizzative.

L’informazione di cui sopra avverrà attraverso strumenti di comunicazione tradizionale ed elettronica (e-mail, sms, telefonate su numero fisso e cellulare, posta cartacea).

I dati potranno essere trattati da soggetti terzi per fini strumentali alla gestione del progetto, che agiranno quali autonomi titolari del trattamento, tenuti a rendere le proprie informazioni sul trattamento dei dati.

Responsabile del trattamento è Maurizio Paolucci domiciliato presso la sede del titolare.

Il trattamento è autorizzato agli incaricati alle attività dei singoli progetti ed iniziative, all’amministrazione, ai sistemi informativi e di sicurezza dei dati.

Ai sensi degli artt. 15-22, GDPR, scrivendo al titolare al suddetto indirizzo postale o all’e-mail infoprivacy@lazio.cgil.it, puoi esercitare i diritti di consultazione, modifica, cancellazione e oblio e limitazione del trattamento dei dati o opporti al loro trattamento per motivi legittimi o per scopi informativi e promozionali, anche limitatamente a uno o più strumenti di contatto (es.: via e-mail e/o sms e/o posta e/o telefono). Qualora non precisato, l’opposizione al trattamento dei dati per fini informativi si intende estesa a tutti gli strumenti di contatto. Un’eventuale revoca del consenso prestato, che puoi presentare in qualsiasi momento, non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso precedentemente manifestato o su meccanismi alternativi al consenso consentiti dalla legge. Hai diritto di presentare reclamo all’autorità di controllo per far valere i tuoi diritti. Inoltre scrivendo all’indirizzo postale sopra indicato o inviando un’e-mail a infoprivacy@lazio.cgil.it, puoi richiedere l’elenco completo e aggiornato dei responsabili del trattamento. Il Data Protection Officer è contattabile all’e-mail dpo@lazio.cgil.it per informazioni sul trattamento dei dati.

INFO

Coronavirus, sindacati: “mancata notifica decreto blocca cig”

"Si e' svolto oggi in videoconferenza l'incontro con la Regione Lazio sulla mobilita' in deroga per le aree di crisi complessa. L'incontro, vogliamo precisarlo...

Coronavirus, sentenza pionieristica riconosce il diritto a Dpi per i rider....

Un rider impiegato in una grande azienda di food delivery costretto a lavorare senza dispositivi individuali di protezione (DPI): mascherina, guanti monouso, gel disinfettanti...

I PIU' LETTI