Voucher, Azzola: sabato manifestazione nazionale Cgil, chiediamo rispetto

0
83

“Sabato 17 giugno scenderemo di nuovo in piazza per chiedere rispetto. Rispetto per il lavoro, la Costituzione, i diritti. Rispetto per le persone. Ci prepariamo ad accogliere, a Roma, le migliaia di militanti, di giovani, di pensionati, di lavoratori che arriveranno da ogni parte d’Italia per la grande manifestazione nazionale promossa dalla Cgil contro la reintroduzione dei voucher”. Lo ha detto il segretario generale della Cgil di Roma e del Lazio Michele Azzola.

“Quello che sta accadendo è vergognoso: poche ore fa il Governo ha incassato la fiducia del Senato sulla manovrina che li riammette. Si tratta di un vero e proprio schiaffo alla democrazia perché viene svilito il significato delle migliaia di firme raccolte a sostegno dei questiti referendari proposti della Cgil. Un referendum ammesso dalla Corte costituzionale e poi cancellato a seguito dell’emanazione del decreto legge che aboliva i buoni lavoro. Ciò che è uscito dalla porta è rientrato dalla finestra, in una veste ancora peggiore. Un colpo di mano gravissimo, che fa dell’Italia sempre più una “democratura” per dirla con Predrag Matvejević.

“La Cgil non ci sta. Sabato la voce di chi ha a cuore la libertà e la democrazia si farà sentire contro ogni prevaricazione, contro l’ennesimo affronto alla dignità e all’intelligenza dei lavoratori e dei cittadini di questo paese”.

15 giugno 2017

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here