Sicurezza: Silp Cgil, 25 luglio davanti a Montecitorio per rinnovo contratto Polizia

0
39

“Domani saremo in piazza di Monte Citorio insieme a tutti i poliziotti d’Italia per chiedere al governo correttivi al riordino delle carriere varato dal precedente esecutivo. Un riordino sostenuto da risorse del tutto inadeguate. A oggi, infatti, risultano stanziati appena 23 milioni di euro per la Polizia di Stato e 10 milioni per la Polizia Penitenziaria: somme insufficienti per soddisfare le esigenze del personale in divisa. Come insufficienti sono le risposte finora fornite sul fronte del rinnovo del contratto, scaduto da oltre 200 giorni”. Lo dice il segretario generale del Silp Cgil di Roma e del Lazio Antonio Patitucci.

“Il governo ha il dovere di avviare una discussione su questi temi. Non si può parlare di sicurezza senza preoccuparsi dei diritti e delle aspettative di chi ogni giorno rischia la propria vita a servizio dei cittadini. Automezzi usurati, uffici fatiscenti e poliziotti con serie difficoltà di fruire di un posto letto in caserma o di un servizio mensa decente: tutto ciò è inconcepibile. Basta slogan. Domani saremo a Monte Citorio per far sentire la nostra voce”

24 luglio 2019

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here