Donne, la Cgil aderisce al presidio in difesa della Casa internazionale delle Donne

La Cgil di Roma e del Lazio aderisce al presidio organizzato per oggi, 11 marzo, alle ore 12 in Campidoglio, per la difesa della Casa internazionale delle Donne.

“Saremo in piazza con i movimenti femministi per ribadire che la casa del Buon Pastore deve rimanere il luogo autogestito delle donne, presidio di difesa e lotta alla violenza, spazio di cultura, di attività democratica e di partecipazione. Diciamo No a ogni ipotesi di sfratto delle associazioni femministe che vi operano da anni, No alla gestione diretta del Comune e alla messa a bando dei diversi servizi”.

“Il Comune si adegui alla volontà del Parlamento che ha assegnato 900mila euro al consorzio di associazioni del Buon Pastore per risolvere il contenzioso e rinnovi la convenzione per consentire alla Casa di continuare la sua attività. La casa delle donne è patrimonio di tutte, è parte della storia di Roma. Le case delle donne non si toccano”.

11 marzo 2021