Cgil Lazio: ‘Il fascismo non è un’opinione, è un crimine’

“Continua la lotta della Cgil di Roma e del Lazio contro ogni forma di fascismo, razzismo e intolleranza. Roma è sempre più teatro della violenza squadrista e l’aggressione della scorsa domenica ai danni di un gruppo di simpatizzanti del Cinema America è solo l’ultimo atto di un dramma cittadino che sembra non avere fine”.

“Oggi pomeriggio, dal terrazzino della sede istituzionale del sindacato, a pochi isolati dall’immobile da oltre 15 anni occupato abusivamente da Casapound, è stato fatto scivolare uno striscione che recita ‘Il fascismo non è un’opinione, è un crimine‘”.

“D’ora in poi questo striscione sventolerà su Piazza Vittorio per ribadire che Roma è una città che resiste e accoglie e che la Cgil non verrà meno alla sua funzione di presidio di legalità e giustizia sociale”.

18 giugno 2019

Vai all’intervista>>>

https://www.radioarticolo1.it/audio/2019/06/18/40984/capitale-antifascista