Cgil e Filt Cgil: aggrediti lavoratori gruppo “Faro” in sciopero

0
283

“Stamattina i lavoratori del gruppo ‘Faro’, che lavorano per la logistica Zara, sono stati brutalmente aggrediti durante uno sciopero indetto per legittime rivendicazioni contrattuali. Si è davvero superato il limite”. Lo dichiarano Michele Azzola, segretario generale della Cgil di Roma e del Lazio ed Eugenio Stanziale, segretario generale della Filt Cgil di Roma e del Lazio.

“L’idea padronale di risolvere i conflitti sindacali ricorrendo alla violenza dimostra quanto sia necessario cambiare profondamente il sistema e intervenire sul rapporto tra committente e appaltatore, anche per evitare il fenomeno distorto dei subappalti spesso al di fuori di qualsiasi norma e regola”.

“La disarticolazione aziendale di questo processo produttivo da parte dei committenti, in cambio di una flessibilità estrema chiesta agli appaltatori, sta producendo danni enormi che si scaricano sulla parte più debole del sistema: i lavoratori. Chiediamo a Zara di interrompere l’appalto che si svolge in queste condizioni e di farsi carico in proprio della logistica nel rispetto del contratto e dei diritti dei lavoratori, garantendo il giusto reddito e gli attuali livelli di occupazione”.

6 marzo 2019

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here