Cgil, Cisl e Uil: Campidoglio dia rassicurazioni su Roma Multiservizi

@Dire

Le organizzazioni sindacali, a seguito di una riunione sulle aziende partecipate del comune di Roma, lanciano in una nota un grido di allarme per la situazione di incertezza in cui versa la Roma Multiservizi, i cui dipendenti “non hanno, ad oggi, alcuna certezza riguardo la prosecuzione del servizio di assistenza, pulizia e accompagnamento effettuato dalla stessa società nelle scuole comunali”.

“Il Comune di Roma non ha fornito alcuna assicurazione riguardo la tutela occupazionale e salariale dei 2.700 lavoratori e lavoratrici attualmente impiegati nei detti servizi nelle scuole comunali”, spiegano in una nota Michele Azzola, segretario generale Cgil Roma e Lazio, Carlo Costantini, segretario generale Cisl Roma Capitale Rieti, Alberto Civica, segretario generale Uil Roma e Lazio.

“Il 25 Luglio è scaduto il termine ultimo per la presentazione delle offerte per la gara di affidamento dell’Appalto Global Service e allo stato nulla è trapelato da parte dell’amministrazione. Cigl, Cisl e Uil insieme alle federazioni di categoria ritengono prioritaria una soluzione immediata che tuteli i 2700 lavoratori coinvolti nel cambio di appalto”, concludono.

5 luglio 2019