Centocelle: sindacati, allarme legalità chiede azioni concrete

“L’ennesimo locale incendiato a Roma, a Centocelle, dopo pochi giorni dal rogo della libreria ‘La Pecora Elettrica’, sono un segnale inquietante per la città. Nell’attesa che gli inquirenti lavorino per far luce sulle cause e i responsabili, esprimiamo la nostra totale vicinanza e solidarietà al Baraka Bistrot di via dei Ciclamini”. Lo dicono Cgil di Roma e del Lazio, Cisl di Roma Capitale Rieti e Uil del Lazio.

“Certo è che, se si è arrivati a quattro i locali andati a fuoco nello stesso quartiere in pochi mesi esiste un allarme legalità che richiederà azioni concrete, e non solo qualche lampione in più, per contrastare nuovi eventi di illegalità, spaccio e criminalità. Sosterremo tutte le iniziative di solidarietà che il quartiere esprimerà nei prossimi giorni”.
9 novembre 2019