Casa Internazionale Donne, Cgil: Raggi conceda uso gratuito immobile

“La recente approvazione da parte della Commissione di bilancio della Camera di un fondo per sostenere la gestione delle attività delle associazioni femminili e femministe che hanno continuato a operare e a offrire servizi alle donne durante questo periodo di crisi pandemica è un importante riconoscimento del lavoro svolto dalle associazioni che non hanno mai smesso di operare per la libertà, contro la violenza e la discriminazione di genere. Lo dice la Cgil di Roma e del Lazio.

“L’altro importante emendamento approvato, frutto della proposta di diverse associazioni insieme ad alcune parlamentari, è la concessione di edifici del demanio pubblico in comodato d’uso gratuito alle Case delle Donne, riconoscendo implicitamente il loro valore sociale e culturale”.

“Ci auguriamo soprattutto che quest’ultimo provvedimento faccia rivalutare alla sindaca Raggi la sua posizione nei confronti della Casa Internazionale delle Donne di via della Lungara e la convinca a dare una svolta positiva al contenzioso, con la concessione del comodato d’uso gratuito dell’immobile. Nonostante le restrizioni imposte dalla pandemia, la Casa è rimasta aperta continuando a garantire alcuni servizi ma senza la possibilità di autofinanziarsi. La scelta giusta ci sembra non più rinviabile”.

22 dicembre 2020