Carabiniere ucciso a Roma: la solidarietà della Cgil e del Silp Cgil

@Dire
“È ormai fondamentale che la politica si preoccupi realmente della sicurezza operativa delle forze dell’ordine, evitando gli inutili discorsi di circostanza e inviando a Roma i 500 uomini che mancano per rendere efficace il soccorso pubblico. Esprimiamo la nostra solidarietà all’Arma e ci stringiamo alla moglie del vicebrigadiere e a tutta la sua famiglia”.
26 luglio 2019