Ostia, Cgil-Cisl-Uil: aderiamo a manifestazione 16 novembre

“L’aggressione di Ostia rappresenta un atto violento che mette in discussione la libertà di stampa e mette in luce la condizione in cui i cittadini delle periferie sono costretti a vivere, in assenza dello Stato e con una malavita che opera indisturbata”. Così, in una nota, Cgil, Cisl e Uil di Roma e del Lazio.

“Per questi motivi, aderiamo alla manifestazione promossa da FNSI e Libera il prossimo 16 novembre invitando tutti i lavoratori e i cittadini a opporsi con nettezza, come già in passato, a ogni forma di criminalità e di violenza e a essere presenti in massa all’iniziativa che si svolgerà a Ostia”. Così, in una nota, Cgil, Cisl e Uil di Roma e del Lazio.

9 novembre 2017