Sky: i sindacati invitano le istituzione a prendere una posizione chiara su questa vicenda.

0
140

L’annuncio dell’ad di Sky Italia, Andrea Zappia, di voler ridimensionare in maniera sostanziale la sede di Roma, concentrando quasi tutta l’attività a Milano, è un fatto estremamente grave per le conseguenze sociali che ciò comporterebbe”.

Ogni azienda deve tener conto del principio della responsabilità sociale d’impresa nello svolgimento della propria attività.

Lo affermano Stefano Cardinali, Katia Perotti, Stefano Ricci e Luigi Le Pera di Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil e Ugl Telecomunicazioni di Roma e del Lazio ricordando come ogni azienda debba “tener conto del principio della responsabilità sociale d’impresa nello svolgimento della propria attività”.

Per i sindacalisti “è necessario che tutte le forze politiche e tutte le istituzioni sia locali che nazionali prendano posizione su questa vicenda”.

24 gennaio 2017

Salva