Appalti Sanità. Firmato l’accordo salva occupazione tra Asl Latina e Fiom

0
155

 

“A seguito di un lungo confronto e numerose riunioni è stato sottoscritto presso Federlazio un protocollo di intesa sul cambio di appalto relativo alla manutenzione termica, elettrica e idraulica nella Asl di Latina e plessi connessi. Un accordo che salvaguarda la piena occupazione del personale.

La società subentrante, infatti, la Mugnai Spa, assumerà i lavoratori dal prossimo 1 febbraio mantenendo anzianità e diritti acquisiti, a partire dall’art. 18 ante Jobs Act”. Lo rende noto la Fiom Cgil di Roma e del Lazio.

Secondo il sindacato dei metalmeccanici, nell’assenza di leggi che regolino efficacemente i cambi di appalto, questo accordo “segna un ulteriore punto di avanzamento salvaguardando l’occupazione e con essa la qualità del servizio finora offerto. Esso riconferma inoltre la valenza del protocollo d’intesa per la salvaguardia occupazionale sottoscritto il 17 marzo 2015 con la Regione Lazio teso a regolamentare i cambi di appalto conseguenti all’aggiudicazione della gara per il multiservizio tecnologico della sanità regionale e dimostra come si possa risparmiare ed efficIentare un settore delicato come quello della sanità pubblica senza tagliare i posti di lavoro”.

26 gennaio 2017