Ndrangheta: Cgil aderisce a manifestazione contro mafia ad Anzio

Foto di Matteo Oi

“Aderiamo convintamente alla manifestazione ‘Il silenzio è mafia’, che si terrà 26 febbraio ad Anzio e che è stata promossa da una rete di associazioni, giornalisti e cittadini per dire ‘No’ all’illegalità ed alle mafie che vogliono impadronirsi del litorale laziale”. Così, in una nota, la Cgil Roma Sud Pomezia Castelli.

“Anzio e Nettuno, splendide località costiere, – continua la nota – meritano un altro futuro. Un futuro fatto di sviluppo, lavoro, diritti, legalità e per realizzarlo serve l’impegno attivo e concreto di tutti noi, a sostegno dell’importante lavoro che la magistratura e le forze dell’ordine stanno svolgendo. Crediamo che non possa esserci sviluppo sostenibile né lavoro dignitoso laddove regnano l’illegalità, la corruzione, la criminalità e a maggior ragione in questa fase, in cui la realizzazione del Pnrr immetterà risorse importanti nel territorio, è necessario contrastare e smascherare le infiltrazioni mafiose nel sistema economico e sociale e ogni possibile collusione”, conclude il sindacato. (Com) ©️